Alby Deon 8° a Budapest!

Strepitosa giornata dei nostri portacolori nella prova del Circuito Europea Under 17 a Budapest. Alby Deon e Alby Castiglioni hanno superato le attese, conseguendo 2 grandissimi risultati.

In gara 218 atleti provenienti da ogni parte del mondo, perché, a dispetto del nome, il Circuito Europeo è una vera e propria Coppa del Mondo Cadetti, organizzata dalla Federazione Europea.

Tra le 25 Nazioni in gara, oltre alla rappresentativa italiana, i fortissimi americani, autentici mattatori della categoria, che andranno a cogliere oro e argento e che fermeranno la corsa dei fiorettisti del Circolo Scherma Montebelluna.

Alby Deon, 16enne, parte convinto di far bene ed ottiene 5 vittorie nel girone eliminatorio a fronte di una sola sconfitta. Alby Castiglioni, unico 13enne italiano ammesso a partecipare, in gara per fare esperienza, comincia bene vincendo 3 assalti e perdendone altrettanti. Per entrambi il buon avvio garantisce, oltre al superamento del taglio, l'accesso diretto al secondo turno di eliminazione diretta. Qui, mentre Deon non ha alcun problema a regolare 15-6 il polacco Zurawski, Castiglioni compie la prima impresa di giornata contro il serbo Bundalo, superato 15-13 dopo un’autentica battaglia.

Al terzo turno di diretta entrambi i nostri portacolori devono soffrire: Deon supera sul filo di lana lo statunitense Sands per 15-14, mentre Castiglioni compie la sua seconda impresa battendo il belga Honet per 15-13.

Sedicesimi fatali per Castiglioni, fermato 9-15, in un altro ottimo match, dal forte americano Szilagyi dopo aver condotto nelle fasi iniziali dell’incontro. Il 31° posto finale garantisce ad Alberto la soddisfazione di essere il miglior atleta in gara tra gli Under14.

Non si ferma invece Deon, l’ungherese Balogh è agilmente superato per 15-9, e negli ottavi a cedere davanti al nostro fiorettista è il danese Grum-Schwen, sconfitto per 15-10. Esaurite le energie fisiche e mentali, Alberto non è in grado di opporsi alla forza dello statunitense Megeras e cede le armi con il punteggio di 4-15.

Deon giunge 8°, miglior italiano in gara. Una grandissima soddisfazione per tutta la società, e un grande applauso alla Maestra Alice Esposito che ha brillantemente condotto i nostri atleti nella trasferta ungherese.

 
Joomla SEO powered by JoomSEF